Un’aspetto molto promettente delle Intelligenze Artificiali è rappresentato dal riconoscimento visuale: fornisco all’entità immagini o video e l'entità (se debitamente istruita) è in grado di indicarmi i soggetti e gli oggetti rappresentati nell’immagine o nel video.

Ma c’è un altro aspetto della Visual Recognition che definirei più delicato e preoccupante e lo chiamerei: Visual Creation.

Si tratta dell'abilità che hanno acquisito alcune entità AI che si basano sulle reti neurali competitive. Esse sono in grado di creare immagini inesistenti e la cosa più preoccupante è che, una volta creata tale immagine, non è sempre possibile distinguerla da un’immagine che riprende qualcosa di esistente, di reale.

Un esempio è stato sviluppato su questo sito web https://thispersondoesnotexist.com/ dove l'Intelligenza Artificiale è in grado di creare un volto nuovo ad ogni refresh della pagina, ma che in realtà ritrae una persona che non esite.

Potrebbe interessarti anche